CRONACHE DA UN ALTRO MONDO

Fatti, curiosita', misteri dagli anni '50

IL CASO MONTESI




H
o deciso di dedicare tutta una sezione del sito al "caso Montesi", un enigma che dura ormai da sessantadue anni, riportando tutti gli articoli pubblicati da "Oggi" all'epoca.

I fatti sono noti: una bella ragazza romana di 21 anni, Wilma Montesi, scompare da casa il 9 aprile 1953 e viene trovata morta sulla spiaggia di Torvajanica, località a sud di Roma, la mattina del giorno 11 aprile. Il cadavere non presenta segni di violenza, l'autopsia non rivela avvelenamenti di nessun genere, inoltre Wilma risulta vergine.
Il caso viene archiviato molto (troppo?) velocemente.
Alcuni mesi dopo un giornalista, Silvano Muto, pubblica un articolo in cui la morte di Wilma è collegata a non meglio specificate "orge" a base di stupefacenti che avrebbero luogo in una riserva di caccia confinante con la spiaggia dove la poveretta è stata ritrovata, citando come testimoni due ragazze: Adriana Concetta Bisaccia e Anna Maria Moneta-Caglio, ma mentre la Bisaccia sostiene di non saperne nulla, la Moneta-Caglio prende la palla al balzo e sparge accuse a tutto spiano, specialmente contro il suo ex amante Ugo Montagna (direttore della tenuta) ed i suoi amici altolocati.
 
La morte misteriosa di una ragazza, in fondo, abbastanza ordinaria si trasforma ben presto da un semplice caso di cronaca ad un fatto nazionale che tira in ballo giri di droga, "orge" dell'alta società, personalità del mondo politico, tanto da rimanere nel lessico italiano: è facile, ancora oggi, che la morte inspiegabile di una giovane donna dia origine a titoli di giornale tipo "Un nuovo caso Montesi?"

Ognuno è libero di trarre le proprie conclusioni dalla lettura degli articoli che riporterò e saranno ben gradite le opinioni personali che vorrete comunicarmi.

Cliccate sulle miniature del banner per il link agli articoli.

Buona lettura!



Articolo dell'11/2/1954

Editoriale di Edilio Rusconi del 25/3/1954
Articolo del 18/3/1954
Articolo del 25/3/1954
Inchiesta del 1° aprile 1954
(prima parte)
Articolo dell'8 aprile 1954
Inchiesta del 1° aprile 1954
(seconda parte)